Home

Un pò di storia

La Stelletta è una cooperativa sociale onlus di gruppo B (formazione, produzione e lavoro) costituita nel 1985 da un gruppo di genitori che volevano tenere occupati i propri figli dopo le scuole medie e che hanno unito le proprie risorse economiche ed umane a favore di un progetto di sviluppo in linea con le loro aspettative.

I ragazzi erano tutti nati con un handicap mentale e non avevano trovato strutture pubbliche o private adeguate alle loro esigenze .

Da qui la necessità di studiare per loro, soluzioni specifiche che potessero da un lato intrattenere con attività educative  di “qualche genere”, dall’altro costruire il loro futuro. L’investimento nell’artigianato, come potenzialità  da sperimentare per lo sviluppo di questi ragazzi, è partita così, con un gruppo di artigiane che hanno creduto che questi insoliti “apprendisti”, potessero imparare qualcosa di utile. Nel 1989 la Stelletta ha aperto un negozio dove tutti, genitori, maestri e apprendisti artigiani, sono impegnati in ruoli diversi (vendita, riordino, pulizie e vetrine).

Il negozio è anche il luogo dove i prodotti della fatica, dell’ impegno e dell’amore , trovano un riconoscimento da parte dei clienti, ormai numerosi che apprezzano il contenuto tecnico e artistico degli oggetti realizzati.

In questo spazio, il nostro progetto educativo e produttivo acquista la giusta visibilità  sociale.

Siamo una piccola, vera, bottega artigiana, al cui interno, come in quelle rinascimentali, si cura lo sviluppo della persona totale.

Si legge e si scrive per combattere l’analfabetismo di  ritorno, (tutti hanno frequentato  la scuola  dell’obbligo). Si fa  teatro, musica, si studiano forme, armonie di disegni e colori. Ci si racconta quanto accade intorno, nel mondo vicino e lontano.

Il nostro è un lavoro artigianale antico e molto complesso, abbiamo il ciclo completo della lavorazione della ceramica  che comprende anche tanti lavori semplici come lucidare, girare i colori, scartavetrare… quelli più congeniali ai nostri artigiani con un handicap più grave!

Tutti sono riusciti a creare un decoro personale, il SEGNO, inconfondibile, con  il quale sono in grado di personalizzare qualsiasi oggetto. Ogni artigiano riconosce  se stesso nel prodotto della sua creatività e si sente realizzato dal proprio lavoro.

Un handicap mentale comunque, non tocca mai la capacità creativa, il senso del colore e dell’armonia. Ma di sicuro porta con se l’impossibilita’ di adeguarsi ai ritmi di “normale quantità lavorativa.

Il vaso “uno solo” prodotto in un intero giorno, da uno dei nostri artigiani, equivale ai venti necessari per autofinanziarsi.

I 19 pezzi che mancano, costituiscono il “valore aggiunto” che nessuno però è disposto a pagare.

La nostra attuale produzione comprende solo pezzi unici e irripetibili, tutti fatti e decorati a mano.

Li vendiamo bene, ma la domanda supera l’offerta: abbiamo creato una piccola “nicchia di mercato” insufficiente però alla nostra indipendenza economica. L’arte della ceramica ha i suoi tempi, è la materia stessa che adoperiamo che li detta (l’essiccazione, la colorazione e le cotture).

E se da una parte queste leggi naturali danno certezza e precisione a chi ha difficoltà mentali, matrizzandone i gesti, dall’altra non consentono di aumentare la produzione. L’aumento della produzione è però indispensabile per la sopravvivenza della nostra cooperativa. Dopo molte ricerche abbiamo individuato una soluzione: creare una linea di produzione completamente industriale sempre di altissima qualità, parallela a quella artistico-artigianale, facendo “decalcare” i nostri disegni su oggetti di porcellana, sempre mantenendo lo stile insolito e le soluzioni di decoro originali che ci sono caratteristiche.

Solo nel 2006, grazie al concorso finanziario della Sovvenzione Globale “piccoli sussidi”, siamo riusciti a creare un campionario di sette servizi per la tavola in fine porcellana tenera. L’industria ci garantisce così una produzione veloce ed in grandi quantità.

Questo ci permette di rivolgerci ad un mercato di clienti attenti all’acquisto di qualità e che richiedono grandi quantitativi di oggetti come Banche, Enti, Istituzioni pubbliche, alberghi, fondazioni e organizzazioni di eventi. Siamo in grado di creare loghi, scritte, personalizzazioni, riproduzioni di stemmi e di disegni di qualsiasi stile, su ceramica e porcellana.

Entrare oggi nel nostro negozio di via della Stelletta 20/A e visitare il nostro sito è veramente scoprire la “bottega delle meraviglie”.

inizio pagina

 


Copyright © 2012. All Rights Reserved.
La Stelletta srl - Via della Stelletta, 20/A 00186 Roma P.IVA 01662591005 Cod.Fisc.06989460586
REA n.597912 Cap.Soc. 50.000,00 €

Nuova versione sito settembre 2015    -   WebMaster: Infomacroma